KanBan Elettronico

Il termine giapponese Kanban identifica letteralmente il "cartellino" utilizzato, in un sistema Just in Time, per la reintegrazione delle scorte. Più in generale il Kanban è un segnale per iniziare un’azione. Nei moderni sistemi produttivi il Kanban tradizionale (cartellino) è sostituito con un dispositivo elettronico di segnalazione, che dà l’autorizzazione e le istruzioni per iniziare un’attività produttiva o un flusso logistico.

In un sistema a Kanban Elettronico l’identificazione dei prodotti e delle ubicazioni avviene mediante l’impiego di “Spot” dotati di scheda di rete, pulsanti, led ed un display a caratteri. Gli spot sono inoltre corredati di un codice a barre univoco che consente di identificarli e associarli informaticamente alle ubicazioni o agli articoli. Grazie alla capacità di comunicare in tempo reale con il sistema, gli spot potranno inviare le richieste di rifornimento e ricevere indicazioni su come effettuare le varie attività.

La particolarità di tale soluzione consiste nel fatto che l’operatore è guidato da un sistema di spie luminose che si accendono, nella corretta sequenza, in corrispondenza delle ubicazioni contenenti il materiale da produrre o prelevare.

Per consentire ai propri clienti di avvantaggiarsi dei vantaggi offerti dalla metodologia con Kanban Elettronico, Pro-Vision ha ideato uno specifico sistema per la gestione di tale modalità operativa. Il sistema consente di gestire informaticamente tutti gli aspetti del Kanban tradizionale.