Sempre più esperti concordano sul fatto che l’ottimizzazione dei processi logistici rappresenti un elemento essenziale per il successo delle imprese. Il pick to light è considerato da sempre uno dei sistemi maggiormente utilizzati per la gestione e l’ottimizzazione delle attività di preparazione ed allestimento ordini.

Il Pick To Light è una metodologia di prelievo manuale nel quale ciascuna ubicazione (di prelievo e/o di deposito) viene dotata di dispositivo elettronico dotato di almeno un pulsante, un led ad alta luminescenza ed un display che si illuminano per indicare all’operatore “da dove”, “che cosa” e “quanto” prelevare e/o depositare.

Con il termine Pick To Light si intende quindi un sistema elettronico che consente di coordinare e gestire le attività di prelievo e deposito dei prodotti.

La particolarità di tale soluzione consiste nel fatto che l’operatore è guidato da un sistema di spie luminose che si accendono, nella corretta sequenza, in corrispondenza delle ubicazioni contenenti il materiale da gestire (prelevare o depositare).

Il Pick To Light è in sostanza un sistema di prelievo manuale che consente di gestire le attività logistiche, senza l’ausilio di documenti cartacei o di dispositivi elettronici portatili.

I grandi vantaggi di questo di modo di operare sono la semplicità, la velocità e l’accuratezza delle attività di prelievo e deposito. Con tale modalità operativa l’operatore può identificare facilmente l’ubicazione di prelievo senza dover utilizzare un terminale portatile o palmare. Oltre ad avere entrambe le mani completamente libere l’operatore non ha l’impaccio di leggere le specifiche di prelievo, né di rilevare codici a barre o di inserire le quantità prelevate. Grazie a ciò l’operatore può quindi muoversi agevolmente con le mani libere dedicandosi attivamente alle attività di prelievo.

 

Utilizzando il sistema di Pick To Light le attività di prelievo e deposito risultano molto semplificate e intuitive poichè non è più necessario che l’addetto conosca le logiche di codifica delle ubicazioni o le funzioni di un programma WMS.

Sarà infatti sufficiente prelevare e/o dopositare gli articoli dalle ubicazioni illuminate con le quantità indicate dal display. È evidente che la semplificazione dell’attività permette l’adozione di personale meno specializzato e quindi più flessibile e meno oneroso.

Il sistema pick to light rappresenta la soluzione più semplice, sicura ed economica per le attività di picking, packing, allestimento ordini, composizione KIT e confezionamento.

La tecnologia Pick To Light è ampiamente riconosciuta come una soluzione che garantisce i seguenti vantaggi:

  • Aumenta la produttività e il rendimento
  • Incrementa l'accuratezza
  • Abbatte i costi
  • Riduce al minimo gli errori
  • Non richiede tempi d’apprendimento.
Il Pick To Light offre quindi grandi benefici per chi opera nei settori dell’assemblaggio, dell’allestimento ordini e dell’imballaggio.

Il sistema può essere utilizzato per la gestione di scaffalature, aree a terra, carrelli e scaffali mobili ed è pensato per potersi facilmente integrare con altre attrezzature logistiche e sistemi WMS.