Dynamic Plant - Il Manufacturing Execution System (MES) di Pro-Vision

La dinamicità imposta dal mercato, le esigenze di combinare qualità e costi, l'integrazione delle fabbriche nell'ottica delle supply chain costringono a ristudiare costantemente i processi produttivi. I sistemi e gli impianti di produzione sono quindi sempre più orientati al mercato, in un’ottica di rapidità ed efficienza.

A fronte di ciò la definizione e gestione dei piani di produzione ha assunto una dimensione estremamente critica per il successo di un’azienda. Infatti, riuscire a definire ed allineare l’attività produttiva in base a quanto richiesto dal mercato rappresenta uno degli aspetti più importanti per poter acquisire e mantenere un buon vantaggio competitivo.

E' ormai appurato che poter adeguatamente definire un piano di produzione è indispensabile conoscere, con ampio anticipo, quale sarà la domanda del mercato, la composizione delle scorte, le capacità produttiva e le risorse distributive.

I sistemi MES (Manufacturing Execution System) consentono di controllare ed ottimizzare tutti i processi ed i flussi produttivi assicurando la corretta gestione dei carichi macchina e dell'avanzamento della produzione.

Al fine di agevolare gli addetti delle aziende, Pro-Vision ha sviluppato un proprio MES capace di generare e gestire, in modo razionale ed automatico, il piano Generale di Produzione.

Descrizione del sistema proposto

Gli aspetti cardine dei processi di pianificazione della produzione sono quindi quelli della previsione della domanda, della gestione delle scorte, del monitoraggio della produzione, della coordinazione della distribuzione e del trasporto.

La previsione della domanda e la gestione delle scorte sono senza ombra di dubbio gli elementi più delicati e difficili da trattare e gestire. Mentre per la previsione della produzione è infatti possibile utilizzare delle stime relative alla produttività degli impianti e delle informazioni statistiche sulle efficienze, relativamente alla previsione della domanda, occorre elaborare degli algoritmi che, in funzione delle vendite dei mesi e anni passati, siano in grado di valutare la stagionalità e le tendenze di lungo periodo, in aumento o diminuzione, nonché di filtrare picchi estemporanei di vendita che rischiano di inficiare la qualità della previsione.

Il sistema Dynamic Plant di Pro-Vision consente di calcolare, in modo semplice ed automatico, il piano generale di produzione dell'intera azienda. Partendo dall'analisi delle informazioni commerciali, logistiche e di magazzino, il sistema propone un piano di produzione generale che consente rendere affidabili le date di consegna, di ottimizzare lo sfruttamento delle linee e delle risorse, nonché di garantire la disponibilità e l’approvvigionamento delle materie prime.

L’interfaccia utente e le funzionalità del pacchetto software consentono anche di modificare e/o allineare i quantitativi calcolati a valori definiti dall’utente. L’elenco dei fabbisogni e delle relative quantità, determinati dal modulo di calcolo, rappresenterà input del modulo di generazione ed ottimizzazione dei piani di produzione di reparto.

Il piano di produzione e la previsione della Domanda

Oggi prevedere non ha nulla di magico. Grazie infatti alla disponibilità di elevati strumenti di calcolo e di modelli statistici e matematici estremamente raffinati chiunque può determinare analiticamente, e con ampio margine temporale, gli andamenti, i volumi e le tempistiche della domanda di prodotti a cui dovrà rispondere l’azienda. La previsione della domanda permette di ottenere notevoli benefici:

  • Programmare con efficienza gli approvvigionamenti
  • Pianificare la produzione in modo ottimale
  • Gestire i magazzini minimizzando la probabilità di avere stock-out e over-stock
  • Prevedere gli andamenti dei flussi riducendo i margini di errore
  • Accrescere il livello di servizio ai clienti

L’applicativo software di Pro-Vision consente di effettuare, in modo semplice e automatico, tutte le operazioni che generalmente vengono effettuate o mediante il ricorso a moduli cartacei o attraverso l’utilizzo di strumenti software non adeguatamente flessibili, integrati o affidabili.

L’applicativo è stato realizzato con tecnologie ed architetture software che permettono di far funzionare il software sulla rete aziendale in ambiente Internet Explorer. Ciò permette di utilizzare l’applicativo software da un qualsiasi PC aziendale senza che sia necessario installare nessun tipo di Client specifico. Tale prerogativa solleva il personale dei CED aziendali dall’onere di dover installare il programma, o i suoi aggiornamenti, sulle postazioni ove verrà utilizzato, riducendo così i costi di gestione e mantenimento del sistema.

Il calcolo dei piani di produzione

La logica con la quale viene calcolato il Piano Generale di Produzione si basa su criteri di programmazione della produzione affidabili e in uso nelle primarie aziende.

Il processo di calcolo si base sulle seguenti fasi:

  • Acquisizione delle informazioni disponibili
  • Elaborazione di un previsionale di vendita di breve e medio periodo
  • Determinazione delle necessità di riassortimento con relativi termini temporali
  • Schedulazione delle necessità di produzione sulle linee esistenti
  • Simulazione del carico di lavoro e di approvvigionamento per gli stabilimenti
  • Adeguamento del piano in funzione dei risultati della simulazione
  • Verifica e approvazione delle funzioni aziendali preposte
  • Rilascio del piano ed esplosione dei sotto-piani di dettaglio per reparti e approvvigionamenti

Il sistema informatizzato parte dall'analisi della situazione commerciale e logistica e verifica la fattibilità e convenienza impiantistica di ogni decisione, per fornire un piano che sia il migliore possibile, in base alle priorità impostate dall'azienda. Una volta approvato il piano di produzione, il sistema potrà fornire il carico delle linee, la programmazione della preparazione dei semilavorati, dell'approvvigionamento delle materie prime nonché dei previsionali delle date di approntamento dei lotti.

Le analisi

Il programma software consente anche di analizzare, in modo semplice ed intuitivo, gli andamenti dei piani produttivi e la sincronizzazione tra gli stessi.

Grazie alla flessibilità delle funzionalità e degli strumenti d’analisi si possono effettuare analisi, indagini, proiezioni e considerazioni statistiche attualmente non fattibili con gli strumenti software classici. Le analisi possono essere effettuate, sia mediante semplici tabelle ed elenchi sia attraverso rappresentazioni grafiche che rendono l’analisi più immediata ed intuitiva.

Oltre al calcolo automatico delle grandezze più significative, il programma offre i seguenti strumenti di analisi:

  • Tabelle ed elenchi
  • Grafici lineari, a barre, a torte
  • Diagrammi di Gantt
  • Grafici tridimensionali