Il termine giapponese KanBan identifica letteralmente il "cartellino" utilizzato, in un sistema Just in Time, per la reintegrazione delle scorte. Più in generale il KanBan è un segnale per iniziare un’azione. Nei moderni sistemi produttivi il KanBan tradizionale (cartellino) è sostituito con un dispositivo elettronico di segnalazione, che dà l’autorizzazione e le istruzioni per iniziare un’attività produttiva o un flusso logistico.

In un sistema a KanBan elettronico l’identificazione dei prodotti e delle ubicazioni avviene mediante l’impiego di “Spot” dotati di scheda di rete, pulsanti, led ed un display a caratteri. Gli spot sono inoltre corredati di un codice a barre univoco che consente di identificarli e associarli informaticamente alle ubicazioni o agli articoli. Grazie alla capacità di comunicare in tempo reale con il sistema, gli spot potranno inviare le richieste di rifornimento e ricevere indicazioni su come effettuare le varie attività.

La particolarità di tale soluzione consiste nel fatto che l’operatore è guidato da un sistema di spie luminose che si accendono, nella corretta sequenza, in corrispondenza delle ubicazioni contenenti il materiale da produrre o prelevare.

Per consentire ai propri clienti di avvantaggiarsi dei vantaggi offerti dalla metodologia con KanBan Elettronico, Pro-Vision ha ideato uno specifico sistema per la gestione di tale modalità operativa. Il sistema consente di gestire informaticamente tutti gli aspetti del KanBan tradizionale.

 

Il KanBan Elettronico è in sostanza un sistema di segnalazione e sincronizzazione automatica che consente di gestire le attività produttive e logistiche, senza l’ausilio di cartellini o documenti cartacei.

Sfruttando tali caratteristiche si potranno ottenere i seguenti benefici:

  • Elevata velocità - La velocità d’acquisizione delle informazioni da parte del sistema informativo, mediante la semplice pressione dei tasti di cui sono dotati gli spot, è sicuramente molto più elevata rispetto a qualsiasi metodo tradizionale.
  • Estrema precisione ed affidabilità - Mediante l'uso di uno specifico protocollo di comunicazione è garantita l’interazione tra il sistema e gli spot con un'altissima affidabilità.
  • Automazione -L'acquisizione e la gestione dei dati con gli spot può essere totalmente automatica e realizzata senza particolari funzioni o supporto da parte degli operatori. Ciò è reso possibile grazie all’uso del display e dei pulsanti presenti sui dispositivi.